Il carnevale di cento e la dotta bologna

Partenza garantita

« Torna al catalogo - Viaggi di un giorno

IL CARNEVALE DI CENTO E LA "DOTTA" BOLOGNA

Il carnevale d'Europa gemellato dal 1993 con il famoso Carnevale di Rio de Janeiro

IL CARNEVALE DI CENTO E LA

Domenica 19 febbraio 2023

Ritrovo dei Signori Partecipanti nei luoghi ed orari convenuti. Sistemazione a bordo del pullman e partenza per Bologna.  Arrivo nella sede della più antica università del mondo occidentale, fondata nel 1088 e tempo libero a disposizione per le visite individuali. Bologna può vantare uno dei centri storici meglio conservati d’Europa:  la trecentesca Piazza Maggiore racchiude splendidi esempi di architettura sacra e civile, come il Palazzo del Podestà, il  Palazzo Comunale, il Palazzo d'Accursio, la fontana del Nettuno e la poderosa Basilica di San Petronio con gli splendidi bassorilievi di Jacopo della Quercia. Passeggiando sotto i numerosi portici delle vie cittadine, nati dalla forte espansione del centro urbano nel medioevo, si giungerà fino alle due torri più famose di Bologna, simbolo della città: la Torre degli Asinelli, alta quasi 98 metri e la “pendente”  Torre della Garisenda, più volte citata nell’Inferno di Dante.

Prima di pranzo trasferimento a Cento per assistere a questo evento le cui origini  risalgono al 1600, come testimoniano gli affreschi del pittore locale Gian Francesco Barbieri detto il “Guercino”.

Fino agli anni ‘80 del secolo scorso il Carnevale di Cento è rimasto fedele alla tradizione, con l’entusiasmo che andava però via via diminuendo. Così nel 1993 il patron dell’evento Ivano Manservisi prese in mano le redini firmando un gemellaggio con il Carnevale di Rio de Janeiro, il più famoso del mondo, che riportò l’evento suo al massimo splendore.

Come in tutti i carnevale i grandi protagonisti sono i carri, vere e proprie opere d’arte realizzate con la cartapesta dalle varie società carnevalesche, che si sfidano a colpi di balli e coriandoli per aggiudicarsi l’Albo d’Oro.

Tradizione vuole che oltre ai classici coriandoli, durante la sfilata dei carri mascherati, vengano anche lanciati regali e gadget. Il “gettino”, questo il nome dell’usanza, è una delle caratteristiche dal Carnevale di Cento, molto apprezzata dai bambini.

Comune, Organizzazione, Carristi, Associazioni, amanti del carnevale centese stanno facendo davvero i miracoli per realizzare un CARNEVALE, che sia energia pura, divertimento, promozione del territorio, economia, cultura, … ma soprattutto per riappropriarsi del nostro presente e guardare con fiducia il nostro futuro. Vi aspettiamo per vivere una domenica di musica, ballo e tanto divertimento, dove verrete rapiti da un MONDO A COLORI!

 

Nel tardo pomeriggio partenza per il rientro in sede

 

Mezzo di trasporto
Partenza

tra le 04:30 e le 05:30

Periodo

domenica 19 febbraio 2023

Giorni

1

A14 Nord

Cod: 2588/2023

Quota di partecipazione € 59,00

Richiedi Informazioni Prenota presso agenzie convenzionate
Quote bambini
  • Fino a 1,20 mt Gratis
La quota comprende
  • Trasporto in pullman Gran Turismo SATAM con accompagnatore per l'intera durata del viaggio
  • Dolce artigianale a colazione
La quota non comprende

 

  • BIGLIETTO D'INGRESSO AL CARNEVALE
    • ADULTI​ € 15,00 (inclusi diritti) - quota soggetta a riconferma - DA PAGARE ALL'ATTO DELL'ISCRIZIONE
    • BAMBINI fino a 1.20 mt GRATIS
  • Quanto altro non espressamente indicato alla voce "la quota comprende"
  • BIGLIETTO D'INGRESSO AL CARNEVALE
    • ADULTI​ € 15,00 (inclusi diritti) - quota soggetta a riconferma - DA PAGARE ALL'ATTO DELL'ISCRIZIONE
    • BAMBINI fino a 1.20 mt GRATIS
Informazioni utili

Potrebbero interessarti

Viaggi preferiti: (non sono presenti viaggi nella lista dei preferiti)

ERCOLANO E REGGIA DI PORTICI

martedì 25 aprile 2023

€ 79,00

Cod: 2596/2023

La "SCARZUOLA" e CITTÀ DELLA PIEVE: tra arte e misteri nel cuore dell'Italia

domenica 16 aprile 2023

€ 79,00

Cod: 2622/2023

Il Carnevale di VENEZIA 2023 in giornata

domenica 12 febbraio 2023

€ 69,00

Cod: 2571/2023

Iscriviti alla newsletter

Sarai tempestivamente informato su tutte le novità.